Home Catalogna Aderenza al processo per il tentativo di colpo di stato di 1-O...

Aderenza al processo per il tentativo di colpo di stato di 1-O del 2017

93
0
SHARE

Questo blog aderisce alla dichiarazione fatta dall’associazione SOMATEMPS:

Prima dell’inizio del processo di una parte dei responsabili del colpo di stato perpetrato dal governo autonomo della Generalitat, l’associazione SOMATEMPS dichiara:

1.-Il “referendum” criminale del 1 ottobre 2017, organizzato in ultima istanza dalle autorità autonome del governo della Generalitat, avrebbe potuto essere evitato in quel momento se lo Stato spagnolo ei suoi governi non avessero dimostrato debolezza e connivenza con i politici separatisti. Pertanto, non possono evitare parte della loro responsabilità.

2.-Un processo che non si terrà mai prima della Corte Suprema, ma sarà storia, sarà su TUTTI i leader politici dei governi centrali e regionali che hanno portato a un crimine di sedizione, tentato ribellione e lesa patria . Questo fatto ha causato una frattura sociale di conseguenze molto gravi e praticamente irreparabili.

3.-L’Associazione SOMATEMPS accusa la PARTITOCRACIA e la sua miopia come il massimo responsabile delle azioni del separatismo. I partiti politici nazionali, da decenni, non hanno un senso di responsabilità storica e patriottica. Per il mantenimento di vantaggi irrisori, hanno concesso al separatismo tutto ciò che li ha spinti a rimanere al potere in alcune legislature.

4.-La società spagnola, e in particolare i catalani, non accetteremo mai un processo politico che si risolva con poche condanne, grazie, amnistie o susseguenti favori alla casta separatista. È tempo di dimostrare che la giustizia non è politicizzata. I patti politici non possono essere ammessi in questa prova dietro le spalle della società.

5. Infine, l’associazione SOMATEMPS richiede responsabilità di indagine e di debug su molti livelli che non sono inclusi in questi studi: no spionaggio separatista illegale per i cittadini, le molestie di insegnanti e di funzionari, l’impunità per i funzionari della Generalitat (così dello Stato) che si sono dichiarati pubblicamente secessionisti o hanno collaborato con la sedizione o con tutti i tipi di associazioni che hanno ricevuto sussidi destinati a promuovere il crimine di sedizione.

Questo processo che inizia ora non può essere chiuso in falso, perché comporterebbe la cancrena di tutta l’architettura politica e sociale su cui si basa la nostra convivenza e ci condurrebbe a una “civiltà-guerra” irresponsabile e di conseguenze imprevedibili.

Barcellona / Madrid, 12 febbraio 2019.

¡¡Este artículo ha sido leido 75 veces!!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here