Home cortisolo Connettere la salute intestinale e l’affaticamento surrenale

Connettere la salute intestinale e l’affaticamento surrenale

5969
0
SHARE

Questo articolo è stato pubblicato perché sono particolarmente interessato agli effetti collaterali di un intestino permeabile. E mi sono chiesto se la permeabilità intestinale “solo” producesse allergie e mancanza di nutrienti.

Abbiamo l’idea che la parola “stress” si riferisca esclusivamente a qualcosa di psicologico, che si manifesta attraverso de une sensazione opprimente, de i nervi, la mancanza di tempo e che, solo nelle sue fasi finali, finisce per diventare un problema psicologico e, ancora di più , solo nei casi limite, produce danni fisiologici.

Tuttavia, ogni giorno osservo che c’è più accordo nel riconoscere come stress qualcosa di più fisiologico fin dall’inizio, con effetti complessi che colpiscono tutto il corpo e la mente.

Quindi, si può dire che lo stress si verifica quando il corpo non ha le sostanze nutritive necessarie, il che gli impedisce di eseguire certi processi biochimici, quando il corpo è soggetto a un eccesso di certe sostanze, come lo zucchero o il sale, che lo costringe a usa le tue risorse per compensare lo squilibrio; ci sarà stress quando il corpo noterà la mancanza di acqua; quando lo costringiamo ad assimilare certi farmaci; quando ci ammaliamo, perché è necessario avviare il sistema immunitario per combattere l’infezione, ecc …

Quindi, quando soffriamo di candidosi o candidemia, il sistema immunitario riceve continuamente segnali di infezione. Questo è incluso in numerosi studi, in cui il cortisolo è stato misurato in presenza di candidosi. Per esempio.

Altre infezioni producono lo stesso effetto nella produzione di cortisolo. Un altro esempio.

Infezioni e infiammazioni producono un aumento del cortisolo. Quindi, in presenza di un processo infiammatorio, le ghiandole surrenali vengono attivate e secernono ormoni per combattere l’infiammazione, principalmente adrenalina e cortisolo. L’adrenalina viene utilizzata per risposte rapide e cortisolo per le risposte a lungo termine. Il problema è che le ghiandole surrenali sono “progettate” per agire in brevi periodi, ma se sono costrette a funzionare a lungo, come nel caso della candidemia, che può essere sofferto per molti anni, possono essere esaurite. È ciò che è noto come affaticamento surrenale.

La affaticamento surrenale, come sappiamo, è dovuta non solo al fatto che le ghiandole surrenali non secernono più gli ormoni necessari, poiché il loro uso continuo causa il consumo di risorse biochimiche del corpo. L’uso di sostanze nutritive, le marce forzate, ne causa l’esaurimento. In particolare la vitamina C è esaurita, il che sembra svolgere un ruolo cruciale nel funzionamento delle ghiandole surrenali (vedi questo articolo). È stato dimostrato che i sintomi della stanchezza cronica sono diminuiti mediante la supplementazione di minerali (magnesio e altri), il che dimostra che l’affaticamento surrenalico è dovuto all’esaurimento dei micronutrienti.

I due effetti. Il circolo vizioso

Pertanto, possiamo dire che un soggetto che trascorre anni soffre di infiammazione, è quasi certamente affetto da esaurimento delle risorse biochimiche perché le loro ghiandole surrenali lavorano continuamente.

L’esaurimento delle risorse biochimiche del corpo (vitamine e oligoelementi) si verificherà, in caso di sofferenza da un intestino permeabile, in due modi: primo, perché l’intestino non permetterà l’assimilazione dei nutrienti in modo appropriato (vedi per esempio , questo studio). E il secondo, perché dovuto a ll’infiammazione causata (la sindrome dell’intestino permeabile è causata dall’infiammazione dell’epitelio intestinale), i nutrienti disponibili vengono consumati ad un tasso accelerato (le riserve), che, in un termine variabile, sarà presentato al soggetto una foto delle carenze nutrizionali. Tali carenze sono, con grande certezza, responsabili dell’elevato numero di sintomi vari sofferti da persone con infiammazione persistente, dall’affaticamento alla depressione. Ma alla fine, la somma di tali sintomi è riassunta in un unico risultato, l’invecchiamento precoce. Ci sono molti studi che sembrano coincidere con questa idea.

La cura di questa sindrome sembra dover passare attraverso (1) l’eliminazione dell’infiammazione (guarigione dell’intestino colante), (2) assicurare il corretto apporto di sostanze nutritive, (3) evitare il funzionamento esorbitante delle ghiandole surrenali. In questo blog abbiamo provato molto su come migliorare la situazione dell’epitelio intestinale, per affrontare i punti 1 e 2. Ma, cosa fare con il terzo? … Rimarrà quando termina l’infiammazione?

 ChineseMedecine

La connessione cinese: Jing del rene

I cinesi hanno capito da secoli che un malfunzionamento del rene causa un invecchiamento precoce. Per la Medicina Tradizionale Cinese (MTC), il rene è molto più di un organo di eliminazione (Zang-fu) è il deposito di “l’essenza vitale“, che chiamano Jing. L’energia vitale, Qi, è prodotta da Jing. Entrambi sono correlati. Gestire correttamente tale “essenza vitale” e impedire che si perda – parlano di “fughe” – è il modo per evitare molte malattie a causa di un malfunzionamento del rene.

Questa essenza proviene da due origini o origini:

  • il prenatale, che è quello che i genitori portano al feto, viene applicato al feto prima della nascita e in parte proviene dal Jing della madre. Questo Jing prenatale è immagazzinato nei reni, ma circola in tutto il corpo, non può essere aumentato ed è gradualmente esaurito. Il modo per conservarlo è trovare l’equilibrio vitale, vivendo senza eccessi o difetti in tutte le aree vitali: lavoro, riposo, dieta, sesso ed esercizio fisico. Puoi aiutare a conservare Jing prenatale respirando esercizi, Qi Gong, Tai Chi, yoga e meditazione.
  • Il postnatale è ottenuto dal cibo e cresce con la persona. Gli organi della respirazione e della digestione estraggono il Qi (energia vitale) dal cibo e lo distribuiscono in tutto il corpo, quindi la Jing postnatale dipende dallo stomaco e dalla milza. Questo aiuta a completare il totale Jing del rene, consente al Jing del rene di non essere completamente esaurito. Se non c’è una buona alimentazione, non si reintegra.

Tale Essenza controlla, sin dall’infanzia, la crescita di ossa, capelli e denti, nonché la maturazione sessuale e lo sviluppo del cervello. Nella pubertà la Jing Essence è responsabile di un corretto sviluppo ormonale. I problemi di tipo riproduttivo sono dovuti, dall’MTC, a un difetto Jing del rene.

Jing si perde con l’età, a causa di malattie, cattiva alimentazione, ecc … La perdita o il deficit di Jing di rene produce invecchiamento che si manifesta in alcuni sintomi: perdita di capelli, grigi, ossa deboli, dei denti, debolezza generale, mancanza di energia. Se un paziente ha qualcuno di questi sintomi o diversi allo stesso tempo, è possibile che stia perdendo Jing dal rene.

Quindi, l’essenza Jing diventerebbe una riserva di energia vitale personale e non trasferibile che ci viene data a ciascuno di noi quando veniamo al mondo. La quantità di energia in quel deposito dipenderà da ciò che i nostri genitori ci hanno dato e, inoltre, dall’uso che ne facciamo. Se lo amministriamo bene e, inoltre, lo ricostituiamo, lo faremo durare a lungo. Se lo sprechiamo abusando di esso, invecchieremo prematuramente e moriremo. Esistono sistemi per sostituire parte di quell’essenza vitale, come abbiamo già detto. Alcuni lo fanno attraverso la medicina, altri attraverso esercizi e altri attraverso la dieta.

fatigue_art

Come si scioglie l’essenza Jing del rene, secondo l’MTC?

Ci sono attività che portano alla perdita dell’essenza di Jing:

  • Sottoporsi a una stimolazione eccessiva da parte di sostanze o attività, come caffè, alcol, piccante, spreco di forza, troppa attività fisica.
  • Invio a periodi di stress lunghi e continui.
  • Passare attraverso periodi di malattia grave.
  • Nel caso degli uomini, l’eiaculazione è molto continuata ed eccessiva.
  • Nel caso delle donne, avere figli troppo vicini.
  • Fare troppi sforzi e continuamente.
  • Riposa poco.
  • Dormi un paio d’ore.

Somiglianze con la fatica surrenale e soluzioni MTC  

Tutto ciò che abbiamo discusso è rilevante a causa delle somiglianze che trovo nell’Adrenal Fatigue e della perdita di Kidney Jing da MTC. Secondo me, entrambe le tradizioni mediche parlano della stessa cosa: la posizione dell’organo interessato si trova nello stesso posto (rene) e l’effetto provocato è, in linea di massima, lo stesso: perdita di risorse e quindi di energia.

Questo ci permette di stabilire l’ipotesi che il trattamento di MTC inteso a migliorare il rene Jing, migliorerà l’affaticamento surrenale.

Ma non ci sono scorciatoie o soluzioni magiche. L’effetto positivo si ottiene attraverso un cambiamento permanente della vita che fa prevalere certe abitudini e puoi considerare che la tua vita è stata “ordinata”.

Uno dei modi per migliorare il rene Jing sono i cibi giusti. Vediamo cosa TCM usa per nutrire il rene. In generale, si dice spesso che i alimenti neri favoriscono il rene. Sono descritti in questo articolo. Inoltre, devi mangiare nel modo giusto.

Un altro modo è quello di rimanere sani attraverso esercizi che favoriscono il flusso di energia (Qi) tra gli organi del corpo. Le tradizioni del Tai Chi e del Qi Gong servono a questo scopo. L’esercizio dovrebbe essere regolare, ma non eccessivo. Siamo quelli che sanno meglio fino a che punto dovremmo andare.

È necessario allenare la mente per raggiungere il distacco. In questo senso, qualsiasi attività che riesca a migliorare la nostra attenzione, ci permette di prendere le distanze dalle cose per osservare la vita con obiettività, ci permetterà di migliorare il nostro stato di salute e ridurre il consumo di Jing. Meditazione, preghiera, silenzio, favoriranno la nostra salute. Tieni presente che le emozioni consumano molto Jing. Imparare ad osservare le emozioni ma distaccandole da esse potrebbe farti ringiovanire. Sono favorevole allo sviluppo della devozione e pregare – sì, pregare – perché una personalità basata sul senso religioso (di qualsiasi religione) ha dimostrato di soffrire meno stress.

Prendere il sole e vivere in un ambiente naturale, all’aperto, ci migliorerà molto. Imparare a respirare è, allo stesso modo, di base. Il respiro porta Qi e da Qi ottieni Jing.

Quando hai una malattia, non scartare l’agopuntura o il massaggio, perché in questo modo consentirai ai tuoi flussi di energia di normalizzarsi.

Scorbuto e stress

Può sembrare non correlato, ma lo scorbuto e l’affaticamento surrenale sono due sindromi strettamente correlate. E questo è perché lo stress aiuta la comparsa di scorbuto, che non necessariamente deve essere uno scorbuto con i sintomi diagnosticabili come può essere in presenza di un “lo scorbuto subclinico”. La tesi è che entrambe le sindromi si supportano a vicenda.

Per secoli è stato stabilito che il consumo di riserve di vitamina C è accelerato da situazioni di stress. Non è un caso che è stata la marineria dei secoli XVI e XVII, che abbassano soffrire a causa dello scorbuto, perché era proprio questi uomini che più stress, oltre a non essere in grado di compensare le carenze di vitamina C. sofferenza ci sono molti studi che dimostrano che Lo stress consuma le riserve di vitamina C del corpo. Infatti, l’integrazione con vitamina C è stata utilizzata per anni nell’allevamento delle galline ovaiole per migliorare la qualità delle uova:

Vitamin C deficiency can have benefits under conditions of environmental stress in which the metabolic demands for ascorbic acid may exceed the rate of its endogenous biosynthesis. This is the case in commercial poultry production. Although the chicken does not require the vitamin in the classic sense, under practical conditions of poultry management, the species frequently benefits from ascorbic acid supplements under stressful environmental conditions (e.g., extreme temperature, prevalent disease, crowding, inadequate ventilation) which stimulate depletion of ascorbic acid from adrenal glands (Table 9.12). Controlled experiments with laying hens have shown that supplemental ascorbic acid can improve egg production and eggshell characteristics in laying hens subjected to heat stress.

Traduzione:

La carenza di vitamina C può essere utile in condizioni di stress ambientale in cui le esigenze metaboliche dell’acido ascorbico possono superare la velocità della sua biosintesi endogena. Questo è il caso della produzione di pollame commerciale. Sebbene il pollo non richieda la vitamina nel senso classico, in condizioni pratiche di gestione degli uccelli, la specie spesso beneficia della supplementazione di acido ascorbico in condizioni ambientali stressanti (ad esempio, temperature estreme, malattie prevalenti, sovraffollamento). ventilazione inadeguata) che stimola l’esaurimento dell’acido ascorbico da parte delle ghiandole surrenali (Tabella 9.12). Esperimenti controllati con galline ovaiole hanno dimostrato che l’acido ascorbico supplementare può migliorare la produzione di uova e le caratteristiche del guscio d’uovo nelle galline ovaiole sottoposte a stress da calore.

Dieta anti-stress

Bene, come possiamo vedere, la cura del problema secondo MTC è principalmente attraverso un protocollo anti-stress.

Praticamente tutte le misure che vengono prese nel MTC per curare la perdita di Jing del rene (in un altro articolo vedremo i trattamenti medicinali) passano attraverso gli atteggiamenti vitali ragionevoli, naturali e continui. Non invano si dice che la vita moderna è la causa di molte malattie a causa della perdita dell’Essenza vitale.

Salute.

¡¡Este artículo ha sido leido 5044 veces!!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here